Notevole è stata l'affermazione in Belgio, sul famoso circuito di SPA - FRANCORCHAMPS poche settimane fa tappa del circus della Formula 1, dell' "avvocato volante" Michele Liguori.

Il gentleman driver napoletano ha partecipato alla kermesse belga prendendo parte alla categoria CanAm, riservata alle vetture Sport Prototipi, con la sua Lola T292.

Liguori ha conquistato un successo incredibile, in quanto nonostante l'ottima qualifica, per problemi nel giro di formazione è stato costretto a partire dai box, ma con una sontuosa rimonta ha conquistato la prima piazza regalando alla Scuderia Vesuvio una bellissima vittoria.

CLASSIFICA

Un'altra affermazione assoluta è stata conquistata al 2° Slalom di Roccadaspide dal veloce Giovanni Palomba, che a bordo della sua Bogani - Suzuki ha vinto la gara, regalando alla Scuderia Vesuvio un'altra vittoria assoluta.

Anche gli altri portacolori presenti hanno regalato soddisfazioni alla Vesuvio.

Giovanni Apicella su Clio Williams in N4, Giovanni Barbarulo su Clio Williams in GT3 e Nicola Murino su Renault 5 Gt turbo in S7 hanno conquistato la vittoria di classe, mentre ai piedi del podio nelle rispettive classi Domenico Santulli con la sua Fiat 600 in P2, Pasquale Di Salvatore su Peugeot 106 in N2 e Luigi Mauro su Clio Williams in GT3.

Ancora tanta sfortuna per Giuseppe Sereno che ha avuto noie meccaniche sulla sua A112 della classe S2.

A Magione, nella tappa del Campionato Minicar, la Scuderia Vesuvio ha visto il proprio alfiere Domenico Maione conquistare la 4^ piazza assoluta.

Tanta sfortuna ha invece colpito l’altro portacolori Sebastiano Mascolo, che partiva dalla 3^ posizione in griglia, ma è stato costretto al ritiro a metà gara.

CLASSIFICA